TITOLO Laatash
NAZIONE Spagna
ANNO 2018
REGISTA Elena Molina
DURATA 14’12”
FORMATO Digital
SUONO Lafdal Med Salem | Maitane Carballo
MONTAGGIO Elena Molina | Begoña Ruiz
SCENEGGIATURA Elena Molina
PRODUZIONE Asociación de Amigos y Amigas de la RASD de ÁlavaEscuela de Cine del Sahara Occidental EFA Abidin Kaid Saleh

Le donne saharawi affrontano ogni giorno la sete dell'hamada, la maledizione del deserto. Hanno costruito il loro rifugio in una terra dove nessuno poteva sopravvivere prima. Da più di quarant'anni resistono e si prendono cura della loro gente lì. Assicurano che ogni goccia d'acqua sia distribuita secondo le esigenze di ogni famiglia ... e aspettano. Ma c'è una sete ancora più terribile nelle loro gole, per la quale non trovano sollievo.

REGISTA

Elena Molina

Born in Madrid in 1986, she studied Audiovisual Communication by the Complutense U. of Madrid and she specialized in Creative Documentary at the Pompeu Fabra University in Barcelona. She has carried out projects in Burkina Faso, South Korea, Kuwait, Cabo Verde, Algeria or Haiti, where she directed three short documentaries  ‘The Puppets Cemetery’, ‘Quand j’étais petit’ and Laatash and her first feature documentary ‘Rêve de Mousse’. Her work has been selected in international festivals an programmed at museums as Hammer Museum in LA.

Nowadays she’s developing her second feature documentary.

it_IT
en_US it_IT