IL PROGRAMMA 2021

8 ottobre

Sala dell’Abbondanza, Cinema Goldoni, Massa Marittima

SLOT 1

16.00

Apertura del festival

Presentazione del programma, della giuria e dei film in concorso.
Inaugurazione della mostra Textures of Affect” dell’artista olandese Ruchama Hoed.

DocuDonna meets IFA:un progetto di interscambio culturale fra il festival DocuDonna e il film festival olandese IFA. Il progetto verrà esposto da Cristina Berlini( direttrice artistica DocuDonna ) e Henriette Poelman (direttrice artistica IFA) Moderatrice: Silvia Lelli (Antropologa, direzione scientifica DocuDonna).

Programmazione di documentari in concorso di nuove registe olandesi presentati nelle scorse edizioni del festival the IFA, Festival internazionale di Assen (Paesi Bassi)

17.00 - 18.15

UN CHANTEUR INVISIBLE
di Hannah van Tassel, Paesi Bassi, 27 min, 2020

Why Didn’t You Stay For Me?
di Milou Gevers, Paesi Bassi 25 min, 2020

NOBU
di Sarah Blok, Paesi Bassi, 9 min, 2019

DOORGAAN
di Johanneke Dijkstra, Paesi Bassi, 10 min, 2020

SLOT 2

18.30 - 20.00

BATTLEFIELD 
di Silvia Biagioni, Andrea Laudante, Italia, 10 min, 2020

LE SFAVORITE No Bets On The Underdogs
di Flavia Cellini, Linda Bagalini, Italia, 63 min, 2020

SLOT 3

21.00 - 22.30

BECOMING ME
di Martine De Biasi, Italia, 68 min, 2019

APNEA
di Irene Von Dorigotti, Italia, 11 min, 2019

9 ottobre

Sala dell’Abbondanza, Cinema Goldoni, Massa Marittima

SLOT 1

11.00 

Le autrici Chiara Zanini e Federica Fabbiani presentano il libro sul cinema della regista francese Céline Sciamma: Architetture del desiderio, il cinema di Céline Sciamma(Asterisco edizioni, 2021)

Pausa pranzo

SLOT 2

16.00 

Lecture a cura di Patricia Pisters, Università di Amsterdam:  “"Donne ribelli: Registe e poetiche dell'horror “.

Nella sua conferenza Patricia Pisters indaga sulle registe contemporanee che hanno fatto un uso innovativo e ribelle di una "poetica dell'orrore" nel loro lavoro, aprendo così una gamma di prospettive diverse sui temi utilizzati nei film horror, sia di genere che razziali. 

SLOT 3

17.00 - 19.45

AILLEURS PARTOUT
di Isabelle Ingold and Vivianne Perelmuter Belgio, 63 min, 2020

LONG LIVE THE PANDA
di Bo van der Meer and Roswitha de Boer, Paesi Bassi, 15 min, 2021

PYRALE
di Roxanne Gaucherand, Francia, 56 min, 2020

SLOT 4

21.00 - 22.00

EN CE MOMENT
by Serena Vittorini, Italia / Belgio, 15 min,  2020

RED LIPSTIK
di Shiva Sanjari, Iran, 42 min, 2020

LA NAPOLI DI MIO PADRE
di Alessia Bottone, Italia, 20 min, 2020

ISLAM DE CUBA
di Marzia Rumi, Italia, 56 min, 2020

10 ottobre

Sala dell’Abbondanza, Cinema Goldoni, Massa Marittima

SLOT 1

10.30 

Omaggio a Cecilia Mangini a cura di Mariangela Barbanente (regista e sceneggiatrice). Un ricordo affettuoso alla prima documentarista italiana, scomparsanel 2021, attraverso alcuni suoi documentari:

Maria e i giorni, (1959), 10 min, Italia
Stendalì, suonano ancora (1960), 11 min, Italia
In viaggio con Cecilia di Cecilia Mangini e Mariangela Barbanente, 74 min

SLOT 2

15.00 - 16.00

Un focus su "Le produzioni cinematografiche delle registe nel panorama Europeo" - interverranno: Ingrid van Tol (direttrice del DDG-Dutch Directors Guild) - Claudia Pampinella (produttrice di Talpa produzioni) - Alice Arecco (Milano Film Network). Modera l’incontro, Silvia Lelli (direzione scientifica Docudonna). s

16.15 - 18.00

EN CAMINO EN CAMINO – Mexico, machismo e nuvole 
di Isabella Cortese, Federico Fenucci , Giuditta Vettese, Italia, 30 min, 2021, 2021 

 THE LONG RIVER SLIDES
di Sanne Rovers, Paesi Bassi, 54 min, 2019

SLOT 3

18.30 - 20.00

LETIZIA BATTAGLIA, SHOOTING THE MAFIA
di Kim Longinotto, Irlanda, 97 min, 2019 

SLOT 4

21.00 - 22.30

SISTERS WITH TRANSISTORS
di LISA ROVNER, UK/Francia/USA, 86 min, 2020

 

Premiazione 

DocuDonna 2021: i membri della giuria

Claudia Pampinella (produttrice de Talpa produzioni); Bart van Dam (regista e produttore di More Then TV); Mariangela Barbanente (regista e sceneggiatrice); Ingrid van Tol (direttrice del DDG-Dutch Directors Guild).

it_IT