IL FESTIVAL

organizzatori | scopi | premi

Il festival internazionale del documentario al femminile, Docudonna, introduce nel programma dei festival italiani e internazionali un nuovo appuntamento dedicato alla promozione e valorizzazione del documentario realizzato dalle donne. Un patrimonio di immagini, sensibilità e punti di vista, disseminato in un’industria culturale a dominanza maschile, ricompattato in un evento, che si propone di intercettare una produzione cinematografica d’avanguardia.

Il Festival è rivolto a registe che intendono presentare le loro opere come visione personale del mondo. Un festival internazionale di documentari femminili per attirare molti amanti del cinema, in particolare del genere documentario, nonché amanti dell'arte e della bellezza in generale.

.

Il festival internazionale di documentari di autrici donne, DocuDonna, voluto fortemente dalla sua ideatrice e direttrice artistica, Cristina Berlini, è organizzato dall’associazione culturale Gremigna che ha sede in Toscana, a Massa Marittima in provincia di Grosseto. Il festival è organizzato in collaborazione con il Comune di Massa Marittima.

Direzione Artistica

Filmmaker con un grande interesse per le tematiche sociali e antropologiche dopo aver vissuto per più di dieci anni ad Amsterdam, torna in Italia, collaborando a diversi progetti artistici e documentari. Ha partecipato con i suoi lavori a festival nazionali e internazionali. E' ideatrice e direttrice artistica del festival DocuDonna dedicato alla promozione e valorizzazione del documentario realizzato da registe al fine di promuovere la loro diversa produzione cinematografica e creare un momento di riflessione sul variopinto sguardo interiore delle donne.

PREMI

 

  • Miglior documentario italiano
  • Miglior documentario internazionale
  • Premio speciale "Cinema e Donna"
  • Menzione speciale
  • Premio del pubblico
it_IT
en_US it_IT